CREATIVE GROUND: FASE II...

La prima fase del Contest si è conclusa: grazie ai 36 team di lavoro che hanno creato per Jes!
Nell'attesa di conoscere i progetti finalisti vi presentiamo la giuria che li valuterà:


Presidente di giuria: Mauro Torelli (Dirigente Enti Locali del Comune di Jesi)


Membri:

 

Federico Bomba (Ideatore e Direttore Strategico di Jes!)

Laureato in filosofia si trova a scegliere tra un Master in Architettura del Paesaggio e uno sulle Performing Arts. Frequenta il secondo, ma continua a credere che esista un legame profondo tra pensiero filosofico, sguardo architettonico e drammaturgie. Dal 2006 con Sineglossa, di cui è regista e direttore artistico, realizza performance, segue la formazione interdisciplinare di giovani creativi e gestisce spazi culturali.

Silvio Cardinali (Ricercatore Universitario presso il Dipartimento di Management ed Organizzazione Industriale della Facoltà di Economia Giorgio Fuà -Università Politecnica delle Marche)

Ricercatore presso l’Università Politecnica delle Marche, dove insegna Marketing e Comunicazione.
Lavora da diversi anni nel settore del Marketing. Sviluppa studi e ricerche nell’ambito della gestione di vendita e del geomarketing applicati a diversi contesti. Segue studi sul management di piccole e medie imprese.

Michele Luconi (Presidente di e-xtrategy)

Chief executive officier, web account manager, digital strategic planner. Appassionato da sempre di nuove tecnologie e socio fondatore di e-xtrategy dopo diversi anni passati ad ideare soluzioni web, oggi aiuta gli imprenditori e le organizzazioni ad orientarsi nel mondo internet. docente di master, corsi universitari e formatore aziendale, segue i progetti web dalla loro nascita e fase di ideazione. nuoto e bruce springsteen le altre due smisurate passioni; ottime scuse, tra l'altro, per viaggiare e scoprire mondi sempre nuovi.

Sabrina Maggiori (Ideatore e Direttore Strategico di Jes!)

Dopo gli studi in storia dell’arte e teatrodanza, con la performance indaga la relazione con l’altro mettendo inizialmente il corpo e la presenza al centro della possibilità comunicativa. Eccola Ortographe nel 2005 alla Biennale di Venezia.
L’altro diviene poi sempre più comunità e futuro. Eccola progettista, organizzatrice e curatrice di progetti culturali e percorsi formativi incentrati sul dialogo col territorio (Nottenera e Nottenera Junior, Viva Festival, River, Scuola del Contemporaneo)

Massimo Pigliapoco (Titolare presso Tonidigrigio | Presidente presso PepeLab | Docente presso Scuola Internazionale di Comics)

Se fossi un colore? “Preferisco le sfumature; ricercare nei dettagli il senso delle cose, la loro vera natura".
Con questa filosofia divento “grafico” intorno agli anni 2000, docente di editoria elettronica qualche anno dopo e fondo Tonidigrigio prima e PepeLab poi.
Con questo sistema di pensiero osservo ogni giorno una società mutevole, cercando di coglierne le vibrazioni e interpretarne i linguaggi.
Con questo presupposto cerco di fare una buona comunicazione.